Navigazione veloce
2° Circolo Mercato San Severino > POF > Inserimento/Accoglienza

Inserimento/Accoglienza

INSERIMENTO/ACCOGLIENZA

Un chiaro esempio di questo equilibrio tra l’attenzione ai bisogni di carattere emotivo ed un’azione educativa che favorisca l’instaurarsi di condizioni che consentano al bambino di conoscere e rispettare le regole, ce lo fornisce l’attività d’accompagnamento del bambino nel momento dell’ingresso nella scuola dell’infanzia. Il momento della prima separazione è traumatico per il bimbo quanto per la mamma, poiché per la prima volta si spezza quella diade madre-figlio che si era costituita sin dal momento del concepimento; e per la prima volta, il bambino entra in un ambiente privo di legami familiari che gli è completamente estraneo. Tuttavia, questo momento può solo essere rinviato, ma prima o poi arriverà; per cui, indulgere e soprassedere alle naturali resistenze che il bambino fa a staccarsi da sua madre, non asseconda quel bisogno innato di autonomia ed indipendenza che è vitale per lo sviluppo sano ed armonioso della sua personalità. Per questo motivo è indispensabile che i genitori, guidati dai docenti, riflettano sul significato di questo momento di questo momento e sui comportamenti corretti da tenere in questa delicata circostanza. Quindi, da un lato si è curato l’aspetto emotivo, cercando di ridurre al minimo il contenuto traumatico; dall’altro si è agito nell’interesse dei bambini, che sia pure con un po’ di dolore e qualche sacrificio, sono stati avviati ad un’esperienza fondamentale per la loro crescita.