Navigazione veloce

La misurazione

La misurazione

L’esigenza di misurare nasce dall’impossibilità di valutare ciò che non è misurabile. Per cui non è possibile dire che dei traguardi di competenze siano stati conseguiti senza avere informazioni realistiche rapportate a criteri ben definiti.

La misurazione fornisce quindi dati grezzi, per la raccolta di informazioni precise e puntuali, allo scopo di accertare gli apprendimenti. Deve avere, quindi, i caratteri dell’oggettività, deve essere rivolta a verificare la presenza di abilità, conoscenze, competenze, modi di essere e apprendimenti definiti dagli obiettivi esplicitati.

misurazione_1

La valutazione

La costruzione della verifica risulta essere quindi un momento fondamentale per una corretta valutazione:

misurazione_2

Indicatori docimologici per la valutazione

Ai fini della valutazione delle conoscenze, abilità e competenze sono stati individuati i seguenti criteri valutativi:

misurazione_3

misurazione_4misurazione_5misurazione_6misurazione_7

 Scheda di valutazione

Al termine di tutto il processo valutativo le votazioni riportate dagli alunni ed il giudizio globale sui livelli di apprendimento conseguiti in merito a: conoscenze, abilità e competenze, vengono riportati sulla scheda di valutazione.

Al fine di ottenere un giudizio globale che garantisse una oggettività nella valutazione si riportano di seguito le valutazioni derivanti dalla media aritmetica ottenuta dagli alunni ed a cui si è concordato di aderire.

Per quelle situazioni particolari sono riportati dei giudizi adeguati alle varie situazioni presenti nelle varie classi.

Ogni altra nota o segnalazione viene riportata nel registro personale del docente nella scheda dell’alunno.

Certificazione delle competenze

Come ribadito dalle Indicazioni nazionali per il curricolo del 2012, ogni autonomia didattica delle comunità professionali deve progettare percorsi per la promozione, la rilevazione e la valutazione delle competenze. Bisogna porre attenzione su come ciascun alunno mobilità conoscenze, abilità, atteggiamenti nell’affrontare e risolvere situazioni reali.

La scuola, dopo una attenta e regolare osservazione, documentazione e valutazione delle competenze, alla fine del percorso della scuola primaria certifica le competenze secondo il modello ministeriale emanato dal MIUR con la C.M. n.3prot. 1235 del 13 febbraio 2015 e di cui si allega modello.