Navigazione veloce
2° Circolo Mercato San Severino > POF > Rapporti scuola famiglia/Piano annuale degli incontri con i genitori

Rapporti scuola famiglia/Piano annuale degli incontri con i genitori

RAPPORTI SCUOLA FAMIGLIA

Il rapporto scuola-famiglia è regolato dalla normativa vigente che sottolinea la necessità di incontri sistematici insegnanti – genitori e dal coinvolgimento di questi ultimi in un’ottica di corresponsabilità educativa.

La corresponsabilità educativa è intesa come condivisione di valori, di stili di comportamento, di obiettivi educativi e formativi necessari per realizzare lo sviluppo armonioso della personalità di ciascun bambino, sia nella dimensione individuale che in quella civile.

Per una proficua collaborazione tra scuola e famiglia è importante condividere un sistema di regole, pertanto è opportuno che i genitori cerchino di:

  • trasmettere ai propri figli che la scuola è di fondamentale importanza per costruire il loro futuro e la loro formazione culturale;
  • stabilire rapporti corretti con gli Insegnanti, collaborando a costruire un clima di reciproca fiducia e di fattivo sostegno;
  • controllare, leggere e firmare tempestivamente le comunicazioni sul quaderno e/o sul diario;
  • partecipare con regolarità alle riunioni previste;
  • favorire la partecipazione dei figli a tutte le attività programmate dalla scuola;
  • arrivare in orario a scuola, osservare le modalità di giustificazione delle assenze, dei ritardi e delle uscite anticipate;
  • sostenere gli insegnanti controllando l’esecuzione dei compiti a casa;
  • educare ad un comportamento corretto durante tutta la durata delle attività didattiche, comprese la mensa, le uscite sul territorio e le visite guidate.

 

Piano annuale degli incontri con i genitori

All’inizio dell’anno scolastico viene predisposto un piano annuale di incontri con le famiglie, le modalità di questi incontri si articolano attraverso

    • la partecipazione dei genitori eletti negli Organi Collegiali ( consiglio d’interclasse/ intersezione e consiglio di circolo)
    • la partecipazione di tutti i genitori agli incontri individuali e a quelli al termine di ciascun quadrimestre)
  • la partecipazione delle famiglie alle iniziativa culturali della scuola (manifestazioni legate alla conclusione dell’anno scolastico e alle attività di ampliamento dell’offerta formativa)

 

I rapporti scuola – famiglia sono frequenti, formali ed informali

  • Assemblea generale per la presentazione degli insegnanti e dell’organizzazione della scuola ad inizio anno scolastico
  • Colloqui individuali prima dell’inserimento dei bambini al loro primo ingresso
  • Assemblee in corso d’anno con i genitori delle singole sezioni/classi per presentare e discutere le attività didattiche che si svolgono a scuola o per altre necessità
  • Coinvolgimento dei genitori nella realizzazione dei progetti e delle varie iniziative
  • Contatti giornalieri all’entrata e all’uscita dei bambini della scuola dell’infanzia
  • Colloqui finali con i genitori dei bambini che andranno in prima elementare o al primo anno della scuola secondaria di primo grado per la presentazione del documento di passaggio.